Rubati 2300 kg ottone, un fermo

Un ragazzo romeno di 20 anni è stato fermato dalla polizia per la ricettazione di 2300 kg di rottami di ottone e un furgone rubati domenica notte in una azienda di smaltimento rottami in val Bisagno. Il ragazzo è stato intercettato dai poliziotti del commissariato San Fruttuoso a cui il titolare dell'azienda si era rivolto dopo avere subito tre furti di materiali ferrosi in pochi giorni. Determinante per intercettare il ladro è risultato il sistema antifurto del furgone rubato dotato di un Gps satellitare che ha permesso di localizzare il veicolo in un capannone abbandonato in uso al ragazzo a Rivarolo. Le indagini proseguono perché si ipotizza che il ventenne fermato possa contare su alcuni complici.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bogliasco

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...